E in giardino. Come curare una siepe: quali sono le cure da dedicare alla siepe di lauroceraso, alloro, bosso, tasso o photinia.Le cure da dedicare a qualsiasi tipo di siepe del giardino. Riempire parzialmente con una miscela di terra, terriccio universale da giardino di ottima qualità e concime organico a lenta cessione3. SIEPI IN VASO – La photinia red robin è una delle piante che meglio si adattano a vivere in vaso. Possiamo anche aggiungere sabbia o pietra pomice: è un modo per migliorare il drenaggio aumentando la porosità del terreno. La Photinia può essere colpita dall’ oziorrinco, un coleottero che danneggia la pianta sia nello stadio di adulto che di larva. Dal luogo al tempo: l’autunno è il miglior periodo per la messa a dimora in modo anche da poter contare su una siepe già ben sviluppata dalla prima stagione vegetativa. Photinia (J. Lindley) è un genere di piante, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, che comprende circa 40-60 specie che si adattano molto bene ai nostri giardini e per la realizzazione della siepe, suddivise fra piccoli alberi e grandi arbusti. Vorrei utilizzare la photinia per creare una siepe lungo un muro per un'altezza di circa 170 cm... A che distanza dal muro devo mettere a dimora le piante? Buon pomeriggio, io la mia photinia (ha più di 2 anni) la concimo a Marzo e a Settembre con concime granulare per arbusti della Blumen; anche io come voi ho il telo pacciamante e la corteccia. Per le siepi a crescita veloce e intensa, conviene invece usare un concime chimico NPK. Facile da manutenere, predilige terreni ben drenati con stallatico e luoghi soleggiati o semi-ombreggiati. La nana ha ovviamente una crescita particolarmente lenta e resta compatta, fa fiori in primavera ma non molto appariscenti essendo particolarmente piccoli. Altra fotinia appropriata per creare una siepe è la Photinia x fraseri: ha infatti foglie fitte e fiori bianchi profumati. Il tocco rosso primaverile, sulle punte soprattutto, rendono la Photinia riconoscibile, molto più dei fiorellini che spuntano a primavera, ad ombrello. La distanza ideale di piantagione varia dai 50 ai 70 cm. La photinia è una delle piante da siepe più utilizzate, insieme al Cupressocyparis Leylandii e al lauroceraso, per formare splendide siepi … La Photinia è un arbusto di facile coltivazione e per ottenere una siepe perfetta sono pochi gli sforzi da fare, non è richiesto il pollice verde per avere il suo esplosivo rosso. ... Concime per Siepi, Cycas e Piante Verdi CIFO 0 … Il concime per siepi è fondamentale per mantenere gli arbusti che compongono la struttura sempre rigogliosi e ben sviluppati. In primavera produce fiori piccoli, che vanno dalle tonalità bia… Concime idrosolubile per siepi e piante verdi Cifo. In una siepe molte piante vengono posizionate vicine: le radici si intersecano e assorbono molti sali minerali dal terreno, che in breve tempo si esaurisce. La Photinia è una splendida pianta da siepe ideale per recingere e rendere riservato il nostro spazio verde. 1. Photinia è il risultato, un ottimo risultato, di una ibridazione realizzata tra Australia e Neozelanda, paesi di cui questa pianta si può dire originaria. E abbiamo la nostra Red Robin con cui inserire un tocco di rosso con pochissimo impegno. Infatti le innaffiature, sporadiche, potranno essere effettuate da marzo a ottobre ed ogni 3-4 gg in estate. E’ semplice e pratico acquistare una pianta di Photinia, con una decina di euro è fatta. In alternativa si può usare del compost. 2 SIEPI BASSE E BORDURE – E’ molto resistente alle potature, per cui può essere tenuta all’altezza voluta. Infine innaffiare abbondantemente, soprattutto nei mesi caldi, per compattare il terreno. Per le siepi ad altezza media si può usare concime organico da spargere non eccessivamente qua è là alla base della siepe. Quando è giovane la pianta deve subire potature un po’ decise: almeno 1/3 sia in altezza sia lateralmente, poi sono sufficienti interventi di mantenimento o creativi, se ne abbiamo voglia. 3. Il concime ideale per queste siepi è la farina animale. Queste barriere si possono creare con diverse tipologie di piante, chiamate, appunto, “piante da siepe”. Proviene dalle regioni dell’Asia meridionale, soprattutto dalla Cina e dal Giappone, dove ha conosciuto un’incredibile diffusione. Una siepe di photinia rappresenta davvero la soluzione ideale per chi vuole arricchire il proprio giardino con un tipo di vegetazione semplice, dal sicuro impatto visivo e senza particolare ricorso a forme specifiche di manutenzione periodica. Per siepi e piante verdi Concime idrosolubile. Potatura Photinia. Vi potrebbero interessare anche i seguenti articoli: Pubblicato da Marta Abbà il 5 Giugno 2016, © 2021 IdeeGreen S.r.l. La capisco! In fondo, nulla di esotico o tropicale, quindi, ma una pianta molto diffuse e molto gradita, soprattutto perché con lo sforzo minimo di siepe porta note di colore insospettabili in giardini e rotonde, aiuole e angoli verdi di tante città e zone “a verde limitato”. Infatti tra i vari arbusti è uno di quelli che non mostra problemi colturali, è sempre vigoroso e di ricco fogliame. Per calcolare il numero delle piante necessarie basta: distanza di piantagione: 50 cm – moltiplicare i metri della siepe per 2distanza di piantagione: 60 cm – moltiplicare i metri della siepe per 1,667distanza di piantagione: 70 cm – moltiplicare i metri della siepe per 1,428. Non sono piante esigenti. La siepe deve essere potata almeno una volta l’anno, nel mese di maggio, dopo la fioritura che avviene in marzo-aprile. Come favorire lo sviluppo armonico della photinia in siepe: consigli per la potatura, l’apporto di acqua e la protezione da parassiti e malattie. Quello con cui abbiamo a che fare, però, è l’arbusto sempreverde con la chioma particolarmente folta che compone molte siepi anche in giro per il nostro paese. In questo caso avremo cura di acquistare contenitori di almeno 90 cm di lunghezza in cui potremo inserire due piante di photinia distanziate di 40 cm. Il secondo consiglio per provare ad accelerare la nascita di nuovi rami anche nella parte in basso della Photinia è usare del concime organico, come letame vecchio o palline di stallatico, che la pianta ha bisogno di questo genere di concime, ma solo un paio di volte l'anno, non abusare. La pianta, che può essere molto alta, è assai apprezzata per la sua compattezza e per il colore rosso brillante delle foglie primaverili, che diventano poi verde scuro. Sono sì profumati ma non molto visibili. E' indicato per nutrire in modo completo tutte le piante verdi e gli alberi presenti nel giardino di casa, come Photinia, Leylandii, Cycas, Lauro, Ligustro, Tuja, Magnolia, Liquidambar, Bosso, Conifere, Palme, ecc. La Photinia red robin è una pianta dalla crescita veloce che presenta un fogliame verde intenso. La più apprezzata di una pianta che già riscuote uno straordinario successo, è la Photinia Red Robin. Prima di badare al terreno, la posizione: che sia un luogo soleggiato, o anche semi – ombreggiato. Il nome deriva dalla Fraser's Nursery di Birmingham (USA) dove è stata ottenuta la prima pianta da un incrocio tra la Photinia serrulata e la Photinia glabra . Si possono quindi formare siepi sempreverdi basse e bordure di grande effetto, lungo vialetti di accesso o per la delimitazione di spazi. 11 € ... 50 pz photinia pianta da siepe arredo giardino vaso 7 fotinia red robin pianta (2) Aggiungi al carrello PASSIONE PIANTE. Valutazione: 5 - 3 recensioni Quando si parla di manutenzione delle siepi (alloro, lauro, photinia, lauroceraso, ligustro, bosso), la concimazione viene quasi sempre trascurata. Fotinia (Photinia Red Robin), pianta da siepe sempreverde. Conosciuta la Photinia non ci sono scuse per l’assenza di verde pubblico. Esempio per un giardino di 25 metri e 40 centimetri: distanza di piantagione: 50 cm – 25,4 x 2 = 50,8 – occorrono 51 piantedistanza di piantagione: 60 cm – 25,4 x 1,667 = 42,3 – occorrono 43 piantedistanza di piantagione: 70 cm – 25,4 x 1,428 = –36,2 occorrono 37 piante. Poi il pericolo è scampato, il rosso torna rosso pieno. Oltre alla Red Robin, molto comune tra le varietà è la Photinia x fraseri: belli sono i suoi fiori bianchi in mazzetti, è sempreverde e arriva anche a 6 metri di altezza. ... E’ indicato per nutrire in modo completo tutte le piante verdi e gli alberi presenti nel giardino di casa, come Photinia, Leylandii, Cycas, Lauro, Ligustro, Tuja, Magnolia, Liquidambar, Bosso, Conifere, Palme, ecc. Scavare una buca con larghezza e profondità doppia rispetto al diametro del vaso.2. volevo sapere se per aumentare la crescita della mia siepe posso utilizzare del concime e di che tipo. Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su Twitter, Facebook, Google+, Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! Anche se la Photinia non è molto sensibile al freddo o al caldo, basta non andare a -10 gradi, è bene che stia in un luogo con clima temperato, non importa se è inquinato, non soffre – beata lei – polveri e inquinamento. 72 € 00. Un vaso di diametro 18cm con Red Robin da acquistare on line, quando arriva mettiamolo in posizione soleggiata o semi soleggiata e amiamola dandole una occhiata ogni tanto. Un altro nemico di questo arbusto è l’infestazione di cocciniglie, più probabile se abbiamo messo in dimora la Photinia in zone poco soleggiate, si tratta comunque di eventi rari e non fatali, basta usare un insetticida sistemico e un olio minerale. La siepe è perfetta per essere usata per costituire siepi miste, perché convive bene con le altre tipologie di siepe. La Photinia è un arbusto di facile coltivazione e per ottenere una siepe perfetta sono pochi gli sforzi da fare, non è richiesto il pollice verde per avere il suo esplosivo rosso. Società Benefit, e' vietata la ripubblicazione, anche parziale, dei contenuti pubblicati - P.IVA 08578340963, Rimedi naturali contro i pidocchi delle piante. 1. La photinia red robin è in grado di sopportare bene l’inquinamento, quindi viene anche impiegata spesso per siepi ai lati delle strade o vicino a fabbriche. Molto utilizzata per formare siepi e barriere, la fotinia è un alberello sempreverde che può raggiungere i 5 metri di altezza. Piante per siepi a prezzo contenuto Le specie che più comunemente vediamo utilizzate per formare delle siepi, sono solitamente anche quelle con un prezzo iniziale abbastanza contenuto; in vivaio troviamo arbusti di vario tipo, alti circa 30-50 cm, molto adatti a comporre delle siepi. La fotinia Red Robin, con nome botanico Photinia × fraseri “Red Robin”, è una varietà di pianta da siepe sempreverde molto utilizzata nel territorio italiano per realizzare delle barriere alte di elevato pregio estetico. Diventano angoli verdi e rossi, con questa Photinia. Questo arbusto, sempreverde, può raggiungere i 3-4 metri di altezza e se non lo si pota in modo strambo ha una forma tondeggiante, con fusti sottili, ben ramificati. Concime per siepi Le siepi, sono elementi decorativi per giardini o terrazzi di grande impatto estetico. E’ un momento e già abbiamo germogli giovani rosso vivace in giardino, e poi la fioritura in aprile-maggio color bianco-crema. Mal sopporta il gelo ma resiste bene a siccità ed inquinamento. L’importanza del concime per siepi per la salute delle piante. Quando mettiamo a dimora una pianta o più meglio se lavoriamo il terreno arricchendolo con terriccio fresco e stallatico. Riempire del tutto la buca con la miscela necessaria, effettuando una leggera pressione tutto intorno alla pianta in modo da compattare il terreno e non lasciare vuoti.5. Spero di … Concime granulare per Prato e Piante da Giardino - Slow Cifo (lenta cessione 3-4 mesi) [5 kg] Aggiungi al carrello 14 € 33. Arrivata in Europa intorno agli anni '80 dalla Nuova Zelanda, la Photinia Red Robinè divenuta negli anni una tra le piante da esterno di maggior successo. Dalla Cina la Photinia Beauverdiana ha foglie ellittiche e molto dentate, fiorisce in tarda primavera, in bianco, ed è decidua. Collocheremo le piante di Photinia ogni 70 cm se non abbiamo l’esigenza immediata di avere la siepe completamente chiusa, certi comunque che in breve tempo i rami si intrecceranno tra loro e formeranno comunque una siepe priva di “buchi”. Inserisci la tua e-mail per ricevere le ultime notizie. In generale si può poi potare quando c’è la necessità, per mantenere la pianta giovane oppure per “scolpirla” o semplicemente per mantenerla ordinata e favorire la crescita delle foglie. Per l’innaffiatura, le Photinie giovani sporadicamente da marzo a ottobre, poi ci si può fidare delle piogge a meno di periodi di estrema siccità. Caratteristiche Photinia Red Robin: La Photinia red robin è un arbusto sempreverde dal portamento eretto, molto diffusa per l’alto valore decorativo. Ha infatti delle foglie di un rosso molto intenso che la rendono più ricercata se si tratta di decorare aiuole o piccoli angoli di verde incastonati nel traffico. Il “red” già tradisce le ragioni per cui questa varietà è la prescelta da molti. Nessuna delle varietà è esigente, tutte, una volta messe a dimora, in genere non ci danno preoccupazioni. Ama i climi temperati, vuole stare dove è ben illuminata e mai sotto i -10 gradi. La concimazione è un processo di fondamentale importanza che permette alle piante di accedere alla giusta dose di nutrimento, e fare in modo che crescano nel miglior modo possibile, più robuste e … Appena dopo il periodo di fioritura, c’è quello della potatura per la Photinia che si vedrà privata delle ramificazioni più lunghe ma tutto per suo beneficio. Come le sue sorelle maggiori, di dimensioni, ha foglie che ben si prestano all’uso decorativo, dal verde brillante al rosso intenso. Per mantenere la chioma densa e ben ramificato anche in basso oltre che creare una forma arrotondata e gradevole o altre forme a nostro piacimento. Red Robin o meno, la Photinia è ottima per creare delle siepi. Resistente e coraggiosa, la Photinia è una pianta che raramente risulta vittima di insetti o di crittogame, quelli che se la prendono con lei sono gli afidi e se accade bisogna intervenire con un insetticida o con un prodotto sistemico, non però se sta fiorendo. Il fusto non si è ancora ingrossato è i rami non si infoltiscono come quelli del vicino :-( (anche se la sua siepe ha 5/6 mesi in più). Per un miglior risultato estetico, si può potare la siepe due volte l’anno, intervenendo anche alla fine di ottobre. Le foglie sono eleganti, verdi, lucide, di forma ovale, leggermente dentate ai bordi. Questa pianta infatti è molto resistente e ha poche necessità colturali e trova il suo habitat naturale quasi ovunque in Italia, dove ormai le temperature sono miti e temperate anche in inverno. Le foglie, ovali o lanceolate, sfoggiano come abbiamo già detto un colore rosso vivace quando germogliano, poi sfumano nel più banale verde scuro ma in autunno e inverno, a sorpresa, la Photinia può assumere sfumature aranciate. Non solo per l’effetto che fa, una volta messa a dimora, ma anche per ciò che comporta il farlo. La potatura di siepe Photinia è necessaria per contenerne il veloce sviluppo, darle una forma ordinata e le dimensioni desiderate. Il vicino sarà invidioso, ignaro di quanto sia stato facile ottenere uno splendore di siepe. Gli adulti si nutrono delle foglie, provocando, con profonde erosioni, danni estetici e funzionali (ridotta fotosintesi). Le bacche arrivano in estate e sono anch’esse rossastre, anche tossiche. Pianteremo le nostre piante ad una distanza di 50 cm se vogliamo avere una siepe più folta o se desideriamo proteggerci dal vento. E’ vero, ogni pianta ha le sue esigenze specifiche ma possiamo fornirvi le indicazioni generali delle cure da rivolgere alle siepi, siano esse di alloro, lauroceraso, bosso, tasso, photinia, oleandro o cipresso! In generale rende bene se coltivata da sola, una pianta di Photinia, ma la maggior parte delle volte, per lo meno in Italia, la si trova a formare pareti verdi. In primavera spunta la “maculatura fogliare della photinia”,una malattia legata al l’Entomosporium maculatum e che crea macchie grigiastre sul rosso delle foglie. La sua bellezza è data soprattutto dalle foglie: normalmente di colore verde brillante, in primavera la nuova vegetazione è di un rosso fiammeggiante; sono lunghe fino a … La Photinia è una delle piante per siepi da giardino più utilizzate per via delle sue bellissime foglie rosse e della facilità di coltivazione. Vengono coltivate allo scopo di fungere da barriera naturale per gli agenti atmosferici o più semplicemente per delimitare il perimetro o una porzione di terreno. La potatura andrà programmata … Le siepi sono la prima forma di ornamento del giardino. La Photinia nana è un sempreverde ideale per la creare bordure e siepi basse, macchie di colore e cespugli. Distribuisco il concime così com'è senza scioglierlo in acqua. Altre varietà più rare di Photinia sono la P. Villosa, con fiori bianco rosati, originaria della Cina e del Giappone e decidua, la P. serratifolia, con foglie lunghe 20 cm verde scuro, fiori color crema, sempreverde, la P. Davidiana con fiori stranamente singoli, dal Vietnam e sempreverde. Certo, non possiamo fregarcene del tutto, e un minimo sforzo di cura e attenzione riguarda la tipologia del terreno: la Photinia richiede che il substrato sia molto ben drenato, del tutto privo di ristagni idrici che danneggiano gravemente le radici. E’ più frequente nei vivai ma se ci capita con la nostra Photinia di casa rimuoviamo durante l’inverno le foglie cadute a terra che sono “ammalate” e contagiano le altre. Concime per siepi Le siepi, lo abbiamo detto tante volte, sono delle barriere naturali che decorano, proteggono e delimitano un determinato spazio esterno. Nessuna delle varietà è esigente, tutte, una volta messe a dimora, in genere non ci danno preoccupazioni. Se le piante vengono interrate troppo fitte, non ricevono sufficiente aria e quando sono carenti di una circolazione adeguata, possono essere rapidamente soggette alla necrosi fogliare e altri funghi. La photinia cresce rapidamente, anche 30 – 50 cm ogni anno, permettendo così di formare siepi e schermi, anche in vaso, in breve tempo. E’ indicato per nutrire in modo completo tutte le piante verdi e gli alberi presenti nel giardino di casa, come Photinia, Leylandii, Cycas, Lauro, Ligustro, Tuja, Magnolia, Liquidambar, Bosso, Conifere, Palme, ecc.. Per quasi tutte le varietà, gli arbusti di photinia dovrebbero essere piantati distanziati 5 metri uno dall’altro. Dense e fitte. Il suo aspetto è eretto, i suoi rami folti, mentre le foglie, ovali o lanceolate, sono caratterizzate da un colore verde brillante che si trasforma in uno straordinario rosso vivo durante il periodo della nuova vegetazione. Se desideri una recinzione che assicuri protezione, delimiti la propietà e allo stesso... Pianta da fiore unica nel suo genere, la Forsizia dona un aspetto elegante e gioioso al giardino.... Molto diversi per forma, dimensione e colore delle foglie gli alberi da giardino da ombra... Diffuso in tutta Italia ad eccezione delle zone di montagna più alta, il gelsomino... Aggiungi prodotto al confronto di successo, Creare una siepe perfetta con la Photinia, Copyright © 2021 Azienda Agricola Tempesti Stefania, Ligustro una pianta dalle molteplici caratteristiche, Forsizia: un’esplosione di giallo in giardino, Alberi da giardino da ombra: le 10 migliori piante. L’autunno è il momento migliore per la messa a dimora, ed è anche quello in cui i frutti maturano. Ciò può portare anche un vantaggio economico in quanto possiamo acquistare piante più basse, da 60 cm a 100 cm, ad un minor prezzo certi che in breve comunque la siepe raggiungerà l’altezza desiderata.