Da una svolta alla tua vita, non abbandonare il tuo sogno Considera anche che non posso smettere di lavorare “per inseguire i miei sogni” perché non c’è nessuno che mi aiuti economicamente. Quindi non sentirti strano perché non c’è nulla di sbagliato in te…, Allo stesso tempo però preparati a passare all’azione, a prendere in mano la tua vita e ad iniziare un percorso di introspezione e di esplorazione del mercato del lavoro…. ciao ho una domanda da farti: alla prima domanda non ho saputo rispondere perchè io ho già lottato con le unghie e con i denti e adesso sono diventata piuttosto cinica. io vorrei solo dire che a queste domande non riesco a rispondere… che significa? Sono laureato in giurisprudenza, ma purtroppo non so cosa fare. “You best be careful of what you dream”, ovvero “devi stare attento a quello che sogni” Qual è quella cosa per cui nessuno ti dà retta e neppure quelli che ti sono più vicini ti sostengono. Ps questo è uno dei tuoi migliori post sulle abitudini: ormai i tuoi articoli sono diventati una costante quotidiana ;). è solo che una situazione così è in grado di porti nelle condizioni giuste per capire cosa ti manchi veramente e cosa no. Saluti, Salve Andrea, una domanda: che fare se quello che si vuole o voleva fare nella vita non è realizzabile o non si è disposti a rinunciare ad altro per realizzarlo? Hai centrato il punto. dar-io. Qualche giorno fa nello spazio commenti sul blog si discuteva dell’espressione inglese “red flags”, “bandiere rosse (ehilà, nessun riferimento politico, per l’amor del cielo!). P.S. Spero di riuscire a trovare delle risposte sarebbe un gran bel passo in avanti. Ma forse ti potrei aiutare per quanto riguarda il capire cosa fare da grande…, Ho creato una guida per capire cosa fare da grande…, Copia questo link sulla barra in alto di Google: file:///C:/Users/Giovanni/Downloads/Il-grande-dilema-cosa-fare-da-grande%20(1).pdf. A mio avviso si tratta di un test molto preciso ed accurato, che riesce ad inquadrare perfettamente i tratti distintivi della personalità di ciascuno di noi, facendoci riflettere e portandoci a compiere scelte di carriera e di vita molto più consapevoli. L’Esercito mi ha comunque regalato dei mesi incredibili e felici e, di questo, ne sono immensamente grata). Quando magari per gli altri è importante il famoso pezzo di carta ma per te no. Sto cercando di capire l’origine di quel “per qualche motivo” e penso sia un miscuglio di paure e incapacità di motivarmi nel tempo. Insomma, se il piano A fallisce, che fare per trovare il piano B? Mi sono diplomata nel 2016.. provai a fare un cambiamento drastico di citta e conservatorio compreso per una specialistica.. ma niente.. il crollo fu tale che adesso mi domando se il canto sia davvero quello che voglio.. naturalmente la nuova grafica ha comportato dei compromessi. “Tecniche anti-procrastinazione, stratagemmi di produttività personale e trucchi per la gestione del tempo sono del tutto inutili se non abbiamo la più pallida idea di cosa fare nella vita.” Attenzione, quello che fai è sicuramente utile ma altrettanto drammatico perché in Italia siamo totalmente abbandonati. Questo articolo lo trovo inutile e ho letto solo commenti sinceramente positivi per ora però per me è un articolo molto banale e anzi il pormi quelle domande devo dire la verità mi ha messo ancora più dubbi addosso e niente…giusto per farti sapere la mia opinione che è negativa; comunque grazie per quello che fai. E’ un gioco disegnato per non finire mai. Io non ti consiglierei mai di abbandonare tutto ed inseguire il tuo sogno come fanno certi coach: quando hai la preoccupazione di pagare le bollette, non c’è sogno che tenga. Però, prima di lanciarsi alla conquista, consiglierei di studiare il mondo della finanza e di informarsi su un fenomeno attuale, quello del bitcoin. Per quanto tu possa in questa fase sentirti confuso e spaesato, ti assicuro che anche te hai qualcosa di speciale che ti rende diverso da tutti gli altri. Ciao Andrea, sono in un momento un po’ difficile della mia vita e sono certo che la responsabilità sia tutta mia… Ma provando a rispondere ad ogni una delle tue domande non ho avuto molte risposte. Non riescono a trovare un’unica vocazione e faticano ad immaginare di svolgere la stessa professione per tutta la vita. futuro che ormai anche gli insulti personali mi scivolano addosso Mi chiamo Alessandro e sono co-fondatore di Carica Vincente. Cosa fanno? Solo tu puoi sapere cosa vuoi fare della tua vita. io tendo a voler capire troppo, quindi non so se devo capire perchè mi faccio lo sgambetto, o piuttosto, come dice Mr.Nike (ehi era anche il mio motto, ce l’avevo scritto sulla cartella 15 anni fa!! Farsi delle domande aiuta in ogni caso, anche quando ci sembra di non avere la risposta. Non cerchi più il pezzo mancante, ma cerchi la strada migliore per crescere in tutto il tuo splendore. Io ne sono l’esempio vivente. E se invece sono troppe le cose che ti appassionano? Ciascuna di queste abilità può rappresentare un ottimo punto di partenza per sviluppare la tua carriera futura! Questo vale per tutte le sfide della vita: nella tua carriera, con i tuoi amici e le persone che fanno parte della tua vita. questo articolo non ha la presunzione di svelarti nulla, ma quello che posso dirti è che queste domande mi hanno aiutato molto. Ovviamente la battuta, anche se da disperati, è da prendersi in chiave autoironica, Ho risposto con piacere alle domande. Una domanda: quanto hai scritto vale anche per i SETTANTASETTENNI in.. lista d’attesa ?? mi sto soffermando sulla 8 ma faccio fatica a trovare qualcosa che sia veramente importante… nel senso che più ci penso e penso che le cose importanti ce le coltiviamo dentro di noi. Ciao, mi piacerebbe che mio figlio avesse un amico come te per arrivare dove io non riesco e fargli venire voglia e stima in se stesso..aprirsi alla vita e capire che ognuno di noi qualcosa di buono ha..basta crederci! In realtà niente , l'unico consiglio che ti posso dare è quello di non sentirlo più , al massimo si farà vivo lui. Tu puoi sapere dove vivevi nella tua vita precedente, quale era il tuo scopo, il tipo della tua attività e anche la tua predestinazione nella vita … Forse lo scopo della mia vita è quello di scombussolare la vita degli altri… o forse quello di fare commenti assurdi :). Come si buon ben capire dal nome qua sopra mi chiamo Rachele. É stato davvero vigliacco, soprattutto per aver scaricato tutte quelle colpe su di te.Probabilmente per la prima volta nella sua vita ha avuto modo di capire cosa significasse essere liberi e indipendenti e questo lo ha entusiasmato al punto di farlo allontanare da te. Qui di seguito trovi il suo Ted Talk in cui espone brillantemente le sue tesi. Quando ho finito le superiori non avevo la più pallida idea di cosa fare nella vita e, dopo un anno di università ho piantato lì e ho lavorato qui e là per due annetti. . A dimostrazione i tuoi due ultimi articoli, “Come diventare ricchi: le 10 abitudini vincenti dei milionari” e “Consigli pratici per conquistare il mondo”. “Guadagna grazie alle tue passioni“, “Trasforma ciò che ami nella tua fonte di reddito“, “Fai soldi con i tuoi hobbies“. Ho avuto la tua stessa carriera liceale. Non ho neanche finito gli studi universitari, ho fatto un anno e poi abbandonato per lavorare. Ciao Nahuel, Ciao Andrea! E l’essere efficaci con una buona idea porta alla ricchezza. Lavorerei gratis solamente se la moneta viene bannata. c) Qualcuno bussa alla porta. Infatti, credere che ci manchi qualcosa per essere completi è una condizione naturale della mente egoica. Andrea. Leggerti è sempre bello e molto STIMOLANTE ! beh, Pavlina indubbiamente è stato uno dei miei “mentori digitali”, ma ultimamente ha preso direzioni che non sposo appieno. Capisco anche che quando si mettono maglie chiare, si nota il segno, ma non riesco a proprio a capire che cosa ci possa essere di male in questo. A volte è terribile ti senti morire dentro e pensi che non ce la farai a sopportare anche questa volta, ti vorresti arrendere e abbandonare, perchè non hai più le energie. Il lavoro invece dovrebbe essere qualcosa di totalmente diverso: un mezzo per mettere a frutto i nostri talenti naturali, per esprimere tutta la nostra creatività, e in definitiva per dare il nostro contributo su questo pianeta! Ciao Andrea, ho speso le ultime due ore a leggermi sia questo post che quelli ad esso correlati. Avere fretta in questo caso potrebbe solo danneggiare le tue possibilità di trovare un lavoro davvero gratificante. Ciò che desideri dalla vita, ciò cui sembri aspirare più di ogni altra sembra essere… Maggioranza di Risposte A: L’AMORE. Ma non mi rende felice. Grazie Andrea, buona settimana! Il dolore è sempre visto come qualcosa da evitare, come una bestiaccia da scacciare appena possibile. Inoltre non bisogna dare ascolto allo scoraggiamento, perché purtroppo la cultura attuale ci ha abituati ( male ) alla filosofia “tutto e subito” come se conoscere se stessi fosse questione di minuti. Molti di noi si sono posti almeno una volta la fatidica domanda: “cosa voglio fare nella vita?“. )…..crescere, evolvere è sicuramente un processo continuo e mutevole che ha PERO’ in ogni caso delle fondamenta di base (chiamiamole aspirazioni, talenti, scopi, etc) che spesso noi rinneghiamo delegando i nostre REALI potenziali a ciò che l’ambiente, l’educazione, la società, la rincorsa a falsi miti, ci fa SEMBRARE essere il nostro “naturale” destino! Ho provato la strada dei concorsi ma mi son andati male. Andre questo post è difficilissimo. (Non voglio entrare nel merito pubblicamente, non ho intenzione di gettare discredito su nessuno e se le cose non sono state come avevo pensato potesse essere non è colpa di nessuno. Why? e per ripartire ogni volta è una tragedia. Nel commento al tuo scorso post mi hai risposto che non credi molto nelle coincidenze se non sbaglio: beh, io direi che iniziano ad essere troppe, soprattutto dato che in questo articolo mi hai dato due domande chiave che mi hanno creato una chiarezza che non avevo prima. Capire cosa fare nella vita è una delle cose più difficili che ci siano. Nonostante sei il mio nuovo idolo c’è un domanda che non è molto chiara… Nel punto 5 secondo me fai confusione tra talenti, passioni e abilità per le quali una persona è disposta a tirare fuori i soldi dal portafoglio. Un fattore che mi ha sempre convinto che quello che sto facendo è quello che realmente voglio è il mio stato d’animo la sera, prima di andare a dormire, e al mattino, subito dopo la sveglia. Caro Andrea, Rispondi alle domande di questo test per scoprire dove risiedeva la tua anima, qual era la tua professione nella vita precedente e come è terminata la tua prima esistenza. A volte resto delle ore attaccato alla scrivania cercando di decidermi , cosiderando i pro e i contro, vedendo in cosa sono più portato ma ogni volta che prendo una decisione rimpiango quell’altra e sorgono i dubbi e il fatto di essere impantanato in questa scelta mi blocca a volte anche nel prendere decisioni nella vita di tutti i giorni ma sono sicuro che SpecializzarSI e capire cosa piace fare nella vita sia essenziale. Oggi ho speso il mio primo giorno sul progetto 90-90-1 a rispondere alle 10 domande. Nel dettaglio poi….Mah, Ok allora intanto volevo dirti che io ti seguo da molto tempo e talvolta ritorno sul tuo sito per leggere i nuovi articoli oppure anche quelli vecchi per diciamo trovare spunti perché no. Grazie per aver commentato. Grazie Andrea, i tuoi post sono sempre illuminanti e come molti dicono arrivano sempre al momento giusto, tu per me sei fonte di grande ispirazione.. grazie ancora! Ho davvero pensato potesse essere la mia vita. Non ho ancora risposto alle domande ma lo farò al più presto. Non fraintendere le mie parole… L’ho si scelta come piano B l’università ma con il tempo mi ha appassionato e mi son laureato con massimo dei voti, ma sempre e comunque mi chiedo se questa sia effettivamente la mia strada. che dire ho una vita triste ma ho un sogno…, ahhh vero mi sono dimenticata di dirti grazie di cuore ANDREA(❁´◡`❁). Davide, Ciao Davide, Leggendo le tue domande ho capito che in realtà non mi conosco bene come credevo. Non c’è vento favorevole per il marinaio che non sa in che porto andare In una vita futura quale potrebbe essere la nuova residenza della tua anima? Seneca. pregando il dio 6 mi ha fatto diventare indolente (visto che ho subito Andrea. Ho paura i assecondare la mia passione per la moda e soprattutto il design perchè sono sicura che ciò mi porterebbe a lasciare la professione. Io penso al presente quindi non mi va minimamente vedere come sarò tra 5 anni. ho 19 anni e non so cosa voglio fare nella vita. Nietzsche :(. Ciao Daniele, Scoprila: clicca qui, Iscriviti! Se penso che tra 30 anni starò facendo ancora questo lavoro…… no! Ciao Matteo, stai vivendo i dubbi che vivono molti ragazzi della tua generazione, non farti prendere dall’invidia per pochi casi particolari. ad alcune domande non so rispondere. No, avevo intenzione di spendere ancora 8-10 mesi in Australia, ma cominciavo già a tormentarmi su cosa avrei fatto, su quale sarebbe stato il prossimo step. I tuoi consigli sono una droga per me! Puoi effettuarlo qui, al costo di $19,99. A me non ha aiutato più di tanto ho ancora le idee confuse . “nel mezzo del casin di nostra vita” (cit.). Sei riuscita ad ottenere una qualche risposta dal questionario? See the Instructional Videos page for … I tuoi blog sono davvero molto interessanti e come dire… Uno tira l’altro. Quale materia o area professionale mi interessa particolarmente? Di cosa si occupano i miei amici e conoscenti che guadagnano di più? Io sono un po’ più ottimista: se ancora non hai trovato la risposta a questa domanda è perché non hai cercato abbastanza bene. A volte porsi la domanda è più importante della risposta che troviamo (o non troviamo). Grazie mille Andrea! Molte persone si trovano in difficoltà perché le opzioni interessanti che vedono nel mondo intorno a loro sono davvero troppe, e per questo non riescono a decidersi su cosa fare nella vita. E dunque, ho descritto la mia vita tra 5 anni…ci ho messo quasi 1 ora e in fondo non sapevo neppure che piega avrebbe preso la cosa… è stato un bagno di entusiasmo avere una chiara visione di me..per ogni punto ho dedicato diverso tempo a pensare e non sempre ho trovato la risposta, ma so che le risposte più significative arrivano proprio mentre si é impegnati a vivere, e non necessariamente subito dopo una domanda. XD, La domanda #8 non è molto chiara… Quali sono le 5 cose più importanti per te in generale o quali sono le 5 cose che ti mancherebbero se dovessi tornare a vivere come un cavernicolo? Prendi carta e penna o, come ho fatto io a suo tempo, crea una nuova nota in Evernote. Non riesco a guardarmi dentro. Grazie per questo articolo veramente motivante per me.. Avere uno scopo nella vita ci permette di superare qualsiasi ostacolo, ci aiuta a capire cos’è importante e cosa invece ci sta rubando solo tempo ed energie, ci consente di ritrovare la motivazione anche nei giorni più bui. VAT: GB227818880, come creare un reddito passivo grazie alle proprie passioni, Le 7 domande fondamentali sulla vita, l’universo e tutto quanto, Il denominatore comune delle persone di successo, http://www.efficacemente.com/2009/04/10-abitudini-per-cambiare-vita-parte-1/. E’ un bel blog, ringrazio chi lo gestisce per i suoi articoli. Ho fatto due conti, c’era un’idea che mi tormentava da un po’ e volevo darle corda. ti saluto. Grazie Andrea! A volte le risposte non arrivano subito, ma il bello del nostro cervello è che quando gli viene posta una domanda, non smette di cercare una risposta finché non la trova… e così ti ritrovi sotto la doccia a dire “c?#@o non ci avevo pensato, ecco cosa…” ;-), Questo articolo è arrivato con un tempismo che davvero mi sorprende! Piacerebbe anche a me non limitarmi al pubblico italiano, ma ho seri dubbi nel proporre il blog in altre lingue, soprattutto l’inglese: Ciao Andrea I tuoi articoli sono molto interessanti e divertenti…a volte,spesso molto utili,l’unica cosa che credo non sia facile per chi li legge e prova a comprenderli e cacciare le P…e urlare al mondo intero che preferirebbe morire di fame e vivere di stenti pur di riuscire ad inseguire un sogno che puntualmente non riesce neanche a visualizzare al meglio in quanto è incastrato nella logica del “devi fare quello che è giusto,la laurea ti porterà lontana”(e tu ascolti pure il consiglio…e ti fregano). Mi auguro che possano dimostrarsi per te altrettanto potenti. Tuttavia continuo a non essere capace di darmi risposte. Cristina. Ti farò sapere quando avrò risposto…. Ho scelto ragioneria ma volevo fare informatica o altre materie scientifiche. Nella sessione dove vengono visualizzati i commenti recenti, una volta venivano visualizzati gli ultimi 5 ora invece solo gli ultimi 3 :( Buona settimana. Magari a 14 o 18 anni, quando…parliamoci chiaro, cosa diavolo ne puoi sapere di cosa vuoi fare nella vita a quell’età? Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. So di avere delle qualità, so cosa devo migliorare, so quali sono le strade “belle” che potrei prendere, ma per qualche motivo finisco per imboccare quelle “brutte”. Quello che so è chè voglio impegnarmi e fare qualcosa che, nonostante tutto, possa farmi sentire felice e soddisfatta della mia scelta……, Elisabetta, quanto ti capisco…sono messa anche io come te. Adoro le domande. Andrea. Quando ci si trova in un vicolo cieco, non sapendo cosa fare della propria vita, allora bisogna frenare. Ogni tanto leggo la tua pagina e devo ammettere che sei proprio bravo ed illuminante. Per imparare ad orientarti nel migliore dei modi nel mutevole mercato del lavoro di oggi, ti consiglio di leggere il mio e-book Trovare Lavoro In Italia Oggi, che ti fornirà tutti gli strumenti di cui hai bisogno per accelerare il tuo successo professionale. Quali sono le persone che stimo di più al mondo? L’energia scambiata nel mondo è in costante aumento perché ne serve sempre di più per produrre ricchezza per ripagare gli interessi. Non perché abbia perso interesse per questa sfera, ma perché ho la strana sensazione di avere bisogno di tante piccole cose e che, tutte queste insieme, mi rendano felice e soddisfatta. Le volevo fare una domanda: è molto bello e molto diretto quello che scrivi. Non mi resta che salutarti, ed augurarti tutto il meglio per la tua carriera! Ammiratori non ne ho che divertimento c’è guardare uno che potresti farlo benissimo tu? Devi scoprire cosa ti appassiona, e spesso gli indizi li troviamo ovunque, anche mentre facciamo cose che, di per sé, non ci interessano affatto. Essendo vicino alla scelta della specialistica, questo articolo cade a fagiolo! Grazie a te per avermi lasciato un commento :-). Non sono riuscito ancora a capire cosa voglio.. È possibile chiederti un aiuto? Ti ammiro per diversi aspetti, manager che lascia il lavoro, indipendenza e ironia. Secondo me è uno paradosso infame ma è dannatamente realistico perchè i sogni sono fantastici ed è fantastico realizzarli, ma poichè quantificare i propri limiti è praticamente impossibile a volte forse alcuni sogni sono davvero “off-limits” e rischiamo di andare a percorrere strade che potrebbero rovinarci, il tutto per inseguire un sogno piuttosto che “accontentarsi” di quello che si ha e di viverlo appieno. In bocca al lupo! P.S. In un Blog frequentato soprattutto da giovani, il mio intervento è un pò fuori luogo, ma … permettetemi lo stesso un mio parere. Fare test della personalità, ragionamenti astratti e rispondere ad alcune domande sulle tue preferenze non può essere sufficiente per capire quale strada professionale scegliere. E lo scenario apocalittico? Lo faccio per tirocinio (pratica forense) e forse anche questo e dico forse, è un motivo di ulteriore dubbio. Il segreto è provare mille cose nuove, senza la pretesa di trovare la propria strada al primo tentativo. Ammiro la tua costanza e la tua dedizione nell’aver creato Efficemente. Vabbè. Perfetto, sembro davvero una persona in gamba, ma credimi, non è così. Può trattarsi di qualunque cosa: magari sei bravissimo a scrivere, a fare i conti, ad aiutare le persone, oppure a disegnare. beh non c’è nulla di strano nel fare il liceo ma … come dire c’è sempre un ma.. ho la media di tutte le materie al 6/7/8 ahh è vero poi c’è storia quella dannata materia :( arrivo al punto… ho 4. Spero che il mio punto di vista possa esserti di aiuto, anche in minima parte. Ho risposto alle 10 domande e ho Trovato lo Scopo della mia Vita! da che cosa hai tratto quelle domande? Io stesso mi sono ritrovato ad affrontare questo problema qualche anno fa… per tal motivo conosco bene la frustrazione e l’ansia che si può arrivare a provare in certi momenti. Ciao Caterina, concordo con Sabner. Grazie mille e complimenti, è questo uno degli articoli più interessanti che io abbia mai letto su questo delicato argomento. Magari è successo poco prima di scegliere l’università, forse è stato al termine di quell’importante storia di amore, oppure lo fai ogni mattina  prima di smarcare il cartellino per un lavoro che odi. Questo a parte, altra cosa da sapere, è che non sono una persona che non perde tempo a piangersi addosso, ma preferisce passare al “piano b” o pensare una nuova strategia. Come si fa a superare la paura di rimanere senza soldi? Un paio di citazioni che mi piacciono molto e che riguardano lo scopo della vita :) Insomma grazie. Non posso dire a me stessa di essere coraggiosa per poter realizzare i miei sogni se non ne ho….. è questo è veramente triste. Una nota sulla nuova grafica Scopri la giusta mentalità, i migliori strumenti e la candidatura perfetta per trovare facilmente un lavoro in Italia nel 2020. Vorrei raggiungere quello stato cancellando quella cattiva abitudine, Questo articola mi ha aiutata più di qualsiasi orientamento universitario.